Indice...

 
 
 

Le Chiese

 
 

San Lorenzo

A 530 metri sul livello del mare, in posizione panoramica si erge la chiesa dedicata a San Lorenzo Martire.
Sessantacinque gradini di un’ampia scalinata conducono il visitatore a leggere la storia della piccola comunità vissuta a lungo nelle casupole del castello di San Lorenzo, conteso più volte tra Guelfi di Montecchio e Ghibellini di San Severino. Furono i Montecchiesi a distruggere la chiesa nel 1176.
L’interno, ad un’unica navata, ha soffitto a capriate tra cui si può ammirare la bellezza di alcune pianelle di vario colore ed incisione.
L’antica chiesa della Pieve, ufficiata da un Rettore all’inizio del XVII secolo, divenne parrocchia con il titolo di Pievania di castel San Lorenzo Martire, titolo rimasto fino alla revisione del Concordato tra lo Stato Italiano e la Santa Sede che lo modificò in Parrocchia di San Lorenzo.