Chiese

 

Cattedrale Cattedrale (SS. Annunziata)

Nel luogo dove oggi sorge la cattedrale, c’era l’antica chiesa di San Giovanni. Più volte restaurata, di essa resta solo il campanile. Il progetto della cattedrale (che è dedicata alla SS. Annunziata) è dell’architetto romano Andrea Vici ...

San Filippo San Filippo

A lato della maestosa Piazza della Repubblica si innalza la facciata della Chiesa di San Filippo. Il tempio data 1766-1773 ed è stato edificato sullo stesso luogo dove si trovava la Chiesa di S. Antonio Abate, demolita fin dal 1366 ...

San Francesco San Francesco

A lato della maestosa Piazza della Repubblica si innalza la facciata della Chiesa di San Filippo. Il tempio data 1766-1773 ed è stato edificato sullo stesso luogo dove si trovava la Chiesa di S. Antonio Abate, demolita fin dal 1366 ...

Santa Maria del Suffragio Santa Maria del Suffragio

Santa Maria del Suffragio, in stile neoclassico con il caratteristico campanile a pianta triangolare, fu costruita con il contributo dei fedeli. Carlo Casinelli donò le due case sulla cui area fu costruita la chiesa benedetta per ordine del Vescovo di Camerino il 26 aprile 1716 dall’Arciprete Carlo Francesco Aquaticci ...

San Michele San Michele

Tutto l'agglomerato urbano posto a sud della lunga cresta su cui si snoda la città ebbe senz'altro come punto di riferimento il Castello dell'Onglavina (che deriva il suo nome da quello di una principessa longobarda), cui fu annessa una chiesina dedicata a San Michele, protettore del popolo longobardo ...

Santa Chiara Santa Chiara

La chiesa di Santa Chiara fu costruita su disegno dell'arcidiacono Caccialupi, fratello della Madre Superiora del convento di Offagna, tramite l'interessamento del conte Filippi di Treia. Consigliere comunale, il conte fece in modo che l'Ordine delle Suore della Visitazione potesse acquistare, per sole 21.000 lire, l'antico monastero delle Clarisse, passato nella disponibilità del Comune e, nel frattempo, adibito a filanda ...

Santuario del SS. Crocifisso Santuario del SS. Crocifisso

Il Santuario del Santissimo Crocifisso sorge armonioso e solenne a circa un chilometro da Treia, tra il verde della campagna, lungo la strada provinciale per San Lorenzo. L’origine della chiesa non è nota, ma risale certo ad epoca remotissima. I documenti più antichi sono del XIII secolo e sono conservati negli archivi dell’Accademia Georgica ...

Sant'Ubaldo Sant'Ubaldo

La chiesa parrocchiale di S. Ubaldo risale ai primi dell’Ottocento. Il cardinale Nicola Grimaldi il giorno 6 ottobre partecipò alle solenni cerimonie di apertura; non mancarono, come è tradizione, divertimenti popolari, illuminazione e fuochi d’artificio. Nel corso degli anni insieme alla chiesa si allinearono lungo la strada principale le abitazioni che, con quelle già esistenti intorno alla torre medievale e all’antico ponte, formarono il centro originario della frazione di Passo di Treia ...

Madonna del Ponte Madonna del Ponte

L'antica devozione degli abitanti di Passo Treia verso la Madonna convinse il Cardinale Grimaldi a donare alla parrocchia, nel 1842, una tela di autore ignoto raffigurante la Vergine con il Bambino. La sacra immagine fu posta in un'edicola nei pressi dell'antico ponte romano sul Potenza a protezione di chi vi transitava. Qualche anno dopo l'edicola fu sostituita da una cappellina lunga circa quattro metri, che il 6 settembre 1849 fu solennemente consacrata ...

Madonna della Pace Madonna della Pace

Emblema della frazione di Chiesanuova la chiesa, sulla quale domina uno snello ed elegante campanile, è stata costruita in filoni di cotto su base bugnata a cavallo tra gli anni Quaranta e Cinquanta.
Ai lati della navata si aprono quattro piccole cappelle dalle quali, attraverso vetrate laterali nascoste, piove nella navata luce riflessa ...

San Lorenzo San Lorenzo

A 530 metri sul livello del mare, in posizione panoramica si erge la chiesa dedicata a San Lorenzo Martire.
Sessantacinque gradini di un'ampia scalinata conducono il visitatore a leggere la storia della piccola comunità vissuta a lungo nelle casupole del castello di San Lorenzo, conteso più volte tra Guelfi di Montecchio e Ghibellini di San Severino. Furono i Montecchiesi a distruggere la chiesa nel 1176 ...

Santa Maria in Selva Santa Maria in Selva

Santa Maria in Silvis deriva il suo nome dalla presenza, nell'antichità, di estese selve e fitti boschi sia lungo le rive del fiume Potenza che lungo il pendio della collina stessa su cui si trovava il castello dei signori di Ajano, oggi perduto ...